FUTURBIOERBE

UNO SGUARDO ALLE TRADIZIONI PER INNOVARE L'AGRICOLTURA!

PRODUZIONE RILEVATA NEI LUPPOLETI SPERIMENTALI NEL 2014


L’annata agricola del 2014 si è contraddistinta per le abbondanti precipitazioni, che hanno influito sulla produttività del luppolo e favorito alcune fitopatie.

Riportiamo qui i dati produttivi di due campi sperimentali: Udine ed Azzida

Ricordo che gli impianti sono stati realizzati in tempi diversi, quello di Azzida è il più recente.

Schermata da 2015-03-10 14:27:06

Nel caso di Azzida, l’oidio ha inciso notevolmente sulla produzione, la varietà più colpita è stata il Cascade con una perdita in produzione di almeno un 10% complessivo. In bibliografia questa varietà è indicata come resistente a questa fitopatia…ecco a cosa serve la sperimentazione 😉

In annate così piovose è difficile controllare le malattie fungine, la strategia migliore è ridurre i capi a frutto ed intervenire con potature per controllare lo sviluppo della chioma.

I grafici evidenziano le varietà che si andattano meglio alle condizioni pedoclimatiche del Friuli Venezia GiuliA.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: